Masaniello nonno padre figlio con il metodo Almeno un Goal

In questa guida mostriamo come sfruttare al meglio i pronostici del metodo Almeno un Goal, che potete trovare sul nostro sito.

Come leggere Almeno un Goal?

Il metodo goal primo tempo scommesse seleziona per noi tutte le partite del giorno che, secondo il proprio algoritmo, finiranno con ALMENO un goal segnato durante i 90 minuti. E lo fa con una grande precisione, oltre il 95% dei pronostici si rivela infatti azzeccato.

stats almenoungoal

Ne consegue che giocando ad una quota superiore a 1,05 queste partite, saremo in vantaggio verso i book anche nel lungo periodo!

L’altra considerazione importantissima da fare relativamente alle statistiche del metodo, è che nel 75% dei match indicati viene segnato ALMENO un goal nel primo tempo di gioco: tradotto, giocando queste partite con un goal nel primo tempo a quota superiore a 1,33 saremo sempre in positivo.

Diventa pertanto ovvia prerogativa del metodo (seppur non certo obbligatorio, anche perchè sui palinsesti AAMS spesso queste quote 0,5 HT e 0,5 FT sono molto spesso ben più generose delle corrispondenti quote date dai bookmakers .com) giocare live, attendendo pertanto il passare dei minuti ed entrare in gioco alla quota prescelta.

Da vari test condotti nel tempo, per lo 0,5 Half Time il minutaggio con quota adeguata lo si raggiunge solitamente tra il 10′ e 20′ minuto di gioco (sconsigliamo di entrare live oltre il 35′), ma capiterà non di rado di poter piazzare la giocata anche dopo nemmeno 5 minuti scarsi.

Andiamo a mettere in pratica quanto detto finora, predisponendo la nostra strategia.

Se non avete voglia di utilizzare come strumento per la scelta delle partite da giocare il nostro metodo Almeno un Goal, vi consigliamo questa risorsa gratuita che potrete scaricare dopo un piccolo obolo 🙂

Il nostro piano di gioco

Ipotizziamo di aver messo da parte una cifra pari a 600 euro, che SIAMO CERTI di poter “perdere” senza procurare danno alle finanze nostre o quelle della nostra famiglia: li divideremo in 3 parti da 200 euro.

Perchè questa suddivisione?

Come detto prima, partiamo dal presupposto che possiamo comunque perdere, è un dato di fatto, pertanto meglio mettere da parte una extra cassa (in questo caso due) che ci permetteranno di ripartire in caso di perdita del nostro capitale di gioco del periodo.

Per quanto tempo giocare?

Nel palinsesto proposto da Almeno un Goal ci sono veramente tante partite, soprattutto nei week end: il tempo del completamento del nostro piano di gioco dipenderà da quanto potremo dedicarci, e quante volte riusciremo ad entrare in gioco live alla quota desiderata. Anticipandovi che teoricamente dovremo giocare 450 match, impiegheremo da uno a tre mesi minimo.

La metodologia di gioco

Seguendo il palinsesto proposto da Almeno un Goal, entreremo live sullo 0-0 (ove ci sarà possibile) con la giocata 0,5 Half Time quando la quota raggiungerà almeno 1,40.

In caso di due o più partite in contemporanea (e capiterà molto spesso, soprattutto nei week end), entreremo in gioco nella partita che per prima raggiungerà la quota, in termini di minutaggio.

Prima entro in gioco alla quota prevista, più tempo avranno le squadre a disposizione per segnare.

Il Money Management: quale scegliere?

Ci affidiamo al masaniello in configurazione nonno-padre-figlio: molti avranno già una certa familiarità con questa terminologia, ma per chi non fosse al corrente, diamo una piccola spiegazione.

Qui allegato trovate masaniello download da utilizzare come money management.

In un masaniello concatenato nonno-padre-figlio, una volta stabiliti i settaggi, andiamo prima a giocare un masaniello figlio. Terminato, aggiorneremo l’esito nel masaniello padre.

Esaurite tutte le giocate, aggiorneremo l’esito nel masaniello nonno, e così via fino all’esaurimento degli stessi.

Andiamo a vedere i nostri settaggi, partendo dal masaniello figlio

masa-figlio

I settaggi del masa padre

masa-padre

e per finire i settaggi del masa nonno

masa-nonno

La cassa da puntare step per step ovviamente ci viene dato partendo dal settaggio del nonno, inserendo cassa 100 e le relative quote di resa dei masa che abbiamo già calcolato precedentemente.

Riassumendo, il nostro primo masaniello figlio avrà una cassa pari a € 31,9534 il masaniello padre una cassa pari a € 69,5424 e come detto il masaniello nonno una cassa pari a € 100.

La resa finale, se riusciremo nel nostro intento, sarà pertanto pari a 8,977 volte la cassa iniziale!

Anticipiamo che molto spesso potrete chiudere anticipatamente i masa figli in quanto resteranno cifre irrisorie da puntare per ottenere la resa stabilita: meglio evitare di rischiare la nostra cassa del masaniello per pochi spiccioli, no?

Esempio di giocata

Come richiesto pubblichiamo una serie di esempi sulle giocate effettuate e sul come procedere nel segnare le partite nei masaniello.

Iniziamo giocando il masaniello figlio n. 1, che avrà questo andamento

m1

Come anticipato, in casi del genere, dove la cassa sarà vicina a quella “finale” (45,29 € contro i 46,49 € “preventivati”), chiuderemo in anticipo evitando rischi, e segneremo nel masaniello padre l’esito vincente, ottenendo così l’importo da giocare come cassa del masaniello figlio n. 2

m2

Imposteremo la cassa di 34,7493 € nel masaniello figlio n. 2 e procederemo alle giocate.

Ipotizziamo che questa volta il masaniello vada perso, segneremo pertanto l’esito nel masaniello padre, ottenendo così il valore della nuova cassa per il masaniello figlio n. 3

m3

Procederemo a giocare tutti i masaniello figli, aggiornandone gli esiti di volta in volta nel padre, ed ottenendone così i valori da inserire come cassa nel masaniello figlio successivo.

m4

Questo il resoconto finale del nostro masaniello padre n. 1, che avrà un esito finale di 7/1 e che riporteremo come vincente nel masaniello nonno

m5

Come potrete immaginare, avremo adesso l’importo della cassa per il masaniello padre n. 2 (121,525 €) che setteremo come segue

m6

e di conseguenza potremo settare il primo masa figlio, inserendone la cassa indicata (55,8386 €).

m7